Paola Alviano Glaviano

"Raccogliere cartoni destinati al macero, portarli nel proprio studio e dipingervi sopra significa fissare la vita su ciò che sembra aver esaurito la sua prima funzione, e che sarebbe destinato al macero, o comunque, a un processo chimico di riciclo".




“Mi interessano gli spazi vivi, spazi che non siano frequentati solo da addetti ai lavori, ma da gente di tutti i tipi”.




Selezione Dalla Galleria

L' ARTISTA

Nata a Roma nel 1962, Paola Alviano Glaviano si diploma nel 1980 presso il Liceo Artistico di Via Ripetta. Successivamente, mentre frequenta la Facoltà di Architettura  e la Scuola Libera del Nudo, approfondisce l’ interesse per il corpo umano, che avrà sempre parte rilevante nella sua opera di pittrice…